Formazione in azienda
HA39 / Sicurezza alimentare

Come strutturare un programma di Food Defence

Il corso fornisce gli elementi base per comprendere la problematica della Food Defence (introdotta anche dagli standard BRC e IFS) e per implementare all'interno delle aziende un piano di tutela alimentare. Organizza questo corso presso la tua azienda Richiedi un preventivo

Descrizione del corso

Il tema della Food Defence (tutela alimentare) ha assunto, in questi ultimi anni, un'importanza crescente per tutti gli operatori della catena alimentare ed in particolare per le aziende che esportano verso il mercato nord americano. Di recente anche standard internazionali di sicurezza alimentare quali BRC (GSFS) ed IFS hanno esplicitamente inserito dei requisiti di tutela alimentare (Food Defence) come elementi da soddisfare per una completa gestione della sicurezza alimentare (Food Safety). Poiché la tutela alimentare vede oggi coinvolti, a vario titolo, tutti i soggetti della filiera produttiva (fornitori, trasformatori e distributori) ogni ambito è dunque chiamato a predisporre specifici ed appositi programmi di Food Defence commisurati al proprio contesto ed alle proprie problematiche. Questo corso che Certiquality propone intende fornire ai partecipanti: - gli elementi per comprendere la problematica della Food Defence in relazione alle richieste del mercato nazionale ed internazionale e degli standard di sicurezza alimentare BRC (GSFS) ed IFS, - strumenti e modalità per implementare all'interno della propria organizzazione un piano di tutela alimentare (individuazione dei punti di vulnerabilità nelle strutture e nei processi, definizione dei protocolli di security, attività di formazione, metodi di autovalutazione)

A chi è rivolto

Il corso si rivolge a tutti i soggetti che operano nella filiera alimentare e che a vario titolo necessitano di organizzare un sistema di Food Defence, e quindi a tecnici/responsabili di aziende agro-alimentari e consulenti del settore

Programma

09.00
Presentazione del corso

09.15
Il concetto di Food Defence e la sua genesi storicaRiferimenti metodologici: le linee guida statunitensi e le richieste degli standard europei GSFS (BRC) ed IFS rev. 6

10.45
Come implementare un piano di Food Defence: gli elementi necessari di cui tenere conto

12.30
Pausa pranzo

13.30
Analisi di vulnerabilità - Esecuzione di una prova guidata su casistica tipica del Food

15.45
Coffee-break

16.00
Allestimento di misure di sicurezza: esempi- Il mantenimento di un sistema di Food Defence - La comunicazione di una crisi

17.30
Chiusura del corso

Requisiti di partecipazione

Non sono richiesti particolari requisiti anche se è preferibile la provenienza dal settore

Attestato

Ai Partecipanti verrà rilasciato un Attestato di frequenza

Modalità di partecipazione

 

Contattaci per un preventivo

Possiamo formulare un preventivo sulla base delle esigenze della Vostra Azienda

reloader