Formazione in aula
HA37

Controlli ufficiali e frodi alimentari: come difendere il proprio business e futuri sviluppi normativi

Il corso fornisce i mezzi concreti per comprendere i procedimenti sanzionatori, i propri diritti e doveri. Verranno fornite indicazioni pratiche su come prepararsi a un'ispezione da parte dell'Autorità e gestirla in maniera ottimale saranno anche esposte strategie pratiche in tema di gestione della crisi e delle allerte sanitarie e di prevenzione delle frodi non intenzionali.

Altre modalità di fruizione

Organizza questo corso presso la tua azienda

Scopri il corso in azienda

Descrizione del corso

Il corso ha come obiettivo di fornire all'operatore i mezzi concreti per comprendere i procedimenti sanzionatori (amministrativi e penali), i propri diritti e doveri. Verranno esaminate le principali problematiche relative alle procedure di campionamento e analisi degli alimenti e fornite indicazioni pratiche su come prepararsi a un'ispezione da parte dell'Autorità e gestirla in maniera ottimale. Nella seconda parte del corso saranno anche esposte strategie pratiche in tema di gestione della crisi e delle allerte sanitarie e di prevenzione delle frodi non intenzionali (v. Horsemeat Scandal), con esposizione di casi pratici. Per la fine del 2015 è prevista la pubblicazione di un nuovo Regolamento Europeo sui controlli ufficiali e la definizione del concetto di Frode Alimentare nel contesto comunitario, con inasprimento delle sanzioni attualmente vigenti: verrà pertanto fornito un quadro delle novità e della situazione attuale. Il corso consente di ottenere n. 7 CFP per i Tecnologi Alimentari

A chi è rivolto

Il Corso è destinato in primo luogo ai titolari di aziende alimentari, ai responsabili qualità e ai supply chain manager, ma è di sicura utilità anche per consulenti ed Autorità di controllo.

Dettaglio sessioni

Non sono presenti sessioni attive per questo corso.
Contattare l’Area Formazione alla mail formazione@certiquality.it o ai numeri 02.80691780 - 02.80691739 - 02.86968605

Costo

Euro 260,00 + 22% IVA

Programma

09.00
Presentazione del corso

09.15
Controlli ufficiali:- La normativa italiana di riferimento - Autorità competenti e possibili sovrapposizioni/difetti di coordinamento - I principi generali in materia di sanzioni amministrative (L. 689/1981)

11.00
Verbali e campionamenti:- Requisiti dei verbali di accertamento/contestazione di sanzione amministrativa e garanzie per l'operatore - Campionamento: esame delle differenti procedure applicabili e delle garanzie per l'operatore - Come gestire le ispezioni da parte delle Autorità?

12.30
colazione di lavoro

13.30
I vari tipi di sequestro applicabili e altri provvedimenti da parte dell'Autorità Sanitaria, sui prodotti commercializzati in Italia

14.30
Responsabilità:- Differenza tra responsabilità amministrativa e penale - Responsabilità penali (sentenze/casi pratici) - Responsabilità amministrative (sentenze/casi pratici) - Allerta sanitarie: presupposti - Strategie di gestione della crisi

15.30
coffee-break

15.45
Controlli ufficiali e frodi alimentari:- La nuova proposta di Regolamento UE sui controlli ufficiali - Lavori preparatori UE sulla nuova normativa in tema di frodi alimentari - Strategie di contrasto delle frodi: come prevenire?

17.30
Test di apprendimento

18.00
Chiusura del corso

Requisiti di partecipazione

Non sono richiesti particolari requisiti anche se è preferibile la provenienza dal settore.

Attestato

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Modalità di partecipazione

L'iscrizione viene effettuata compilando il form on-line. Il partecipante riceverà una mail di conferma al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni e in ogni caso 9 giorni (di calendario) prima dell'inizio del corso. La mail sarà inviata all'indirizzo che il partecipante riporta nella scheda di iscrizione. Coloro che 3 giorni prima dell'inizio del corso non avranno ancora ricevuto alcuna conferma, sono pregati di mettersi in contatto con la segreteria area formazione (mail: formazione@certiquality.it oppure telefonando: 02/80691.739/780 - 02/86968.605) per verificare la propria posizione. La sostituzione del partecipante è consentita; il nuovo nominativo dovrà essere comunicato a: formazione@certiquality.it. Certiquality si riserva il diritto di modificare senza preavviso le informazioni contenute in questa scheda. DISDETTA DELL'ISCRIZIONE L'eventuale rinuncia al corso deve pervenire per iscritto almeno 5 giorni (di calendario) prima dell'inizio del corso. Le rinunce ricevute dopo tale termine daranno luogo alla fatturazione del 50% della quota di iscrizione. NOTA: Si richiede di segnalare nel campo note l'eventuale appartenenza all'Ordine dei Tecnologi Alimentari.