Certiquality all'evento "Nuove disposizioni legislative nel settore vitivinicolo: le novità del testo unico del vino"

Certiquality ha partecipato all'evento “Nuove disposizioni legislative nel settore vitivinicolo: le novità del testo unico del vino” il giorno 23 novembre a Marsala, realizzato in collaborazione con CLS Informatica.

Durante l'incontro si è parlato di:

  • Testo Unico del vino. La Legge n. 238 del 12 dicembre 2016 raccoglie, in un unico testo, la Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino.
  • Software gestionale aziendale. Il sistema informativo aziendale è diventato uno strumento di lavoro fondamentale nella quotidianità delle aziende del vino, per coniugare le esigenze produttive/distributive con le numerose novità normative.
  • Enologi e green economy. Sostenibilità ambientale, sicurezza alimentare e Certificazione e le corrispondenti norme volontarie a sostegno delle stesse rientrano tra le competenze che oggi possono concorrere alla ulteriore valorizzazione e crescita del ruolo dell’enologo.
  • Sistema delle DOC in Sicilia. La Sicilia conta 22 DOC e 1 DOCG, in questi ultimi anni cresce l’imbottigliato delle DOC e con essa la necessità di una sempre maggiore tutela e vigilanza. L’esempio del Consorzio DOC Sicilia. I nostri esperti sono a disposizione per un confronto in aula con i partecipanti sui temi e gli argomenti trattati.

Santina Modafferi, Industry Manager Food & Beverage di Certiquality, ha affrontato i temi della Green Economy, la sostenibilità e la sicurezza alimentare con un intervento dal titolo "Il ruolo dell’enologo nella green economy: nuova professionalità fra sostenibilità in vigneto e sicurezza in cantina". E' stato quindi il momento per evidenziare quanto ciò sia diventato importante per il mercato e per il consumatore, le cui aspettative in merito sono sempre crescenti.

Tra i tanti aspetti, è stato sottolineato anche il notevole impatto della viticoltura sulla risorsa idrica.

Per ulteriori informazioni: