Case history

Case history: valutazione dei rischi nella supply chain

Certiquality - a colloquio con l'esperto
Un esempio di valutazione dei rischi della supply chain: ne parliamo con Air Liquide Medical Systems

Riportiamo di seguito l'intervista a Gianluigi Brembilla, Logistic & Production Manager di Air Liquide Medical Systems SpA, a cui abbiamo chiesto di raccontare il percorso che ha portato Air Liquide Medical Systems ad una valutazione strutturata dei rischi della propria catena di fornitura.

Il tema della gestione dei rischi, con una attenzione alla catena di fornitura è uno dei focus contenuti nella nuova edizione della norma ISO 9001:2015. Infatti, per garantire continuità produttiva e crescita del business è opportuno per le aziende adottare nuovi modelli di prevenzione. In quest'ottica, anche la gestione dei rischi della Supply Chain non può essere trascurata: le catene di fornitura stanno diventando sempre più complesse, e le organizzazioni sono sempre più vulnerabili alla perdita di reputazione del marchio e al rischio di perdita finanziaria derivante da prestazioni legate ai fornitori. In una catena di fornitura le azioni e le performance a monte e a valle di ogni singola impresa possono incidere significativamente sull’efficienza ed efficacia complessiva di tutte le imprese che fanno parte di una filiera.

In questa case history viene spiegato perchè valutare il rischio legato alla propria supply chain, quali sono i vantaggi di un assessment,
quali variabili sono state prese in considerazione per la valutazione dei fornitori, e come sono tracciate le tappe di un percorso di crescita e miglioramento.