Aggiornamenti legislativi
07 gennaio 2015

Delitti ambientali: un provvedimento contro gli Ecoreati

Tra le novità della Legge 22 Maggio 2015 n. 68 "Disposizioni in materia di delitti contro l'ambiente", vi è la l’introduzione nel Codice Penale di  nuovi reati ambientali.

I delitti di inquinamento ambientale e di disastro ambientale saranno puniti con sanzioni penali, che si andranno ad aggiungere alle pesanti sanzioni amministrative pecuniarie ed interdittive a carico delle imprese, ai sensi del D.Lgs 231/2001.

L’aggravamento delle responsabilità, specie in tema di delitti colposi, rende ancor più evidente e significativo il ruolo e l’importanza del Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 ed EMAS per gestire e controllare in modo adeguato le attività aziendali, sia con finalità di prevenzione dei rischi ambientali che di attenuazione delle conseguenze derivanti da eventi “non voluti” che possono colpire anche l’azienda e il suo patrimonio.