>    PRODOTTO    >    Audit 231 procedure semplificate SETTORI    >    Imprese di costruzione - fabbricanti prodotti da costruzione    |    TEMI    >    Governance, 231 e compliance
Cetiquality Product Page

Modelli 231 in ambito salute e sicurezza per le PMI

Audit 231 procedure semplificate


A chi è rivolto il servizio?

Tutte le piccole e medie imprese interessate a sviluppare un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro: adeguato alla complessità aziendale efficace ai fini della prevenzione

Contesto


Piccole e medie imprese, in considerazione delle ridotte dimensioni e della minore complessità organizzativa, necessitano di strumenti di semplificazione a supporto dell’adozione e dell’attuazione di un proprio modello di organizzazione e gestione idoneo a prevenire le pesanti sanzioni previste dal D.Lgs. 231/2001 per le violazioni in materia di Salute e Sicurezza del Lavoro. Tale esigenza è stata chiaramente espressa (art. 30 del Testo Unico Sicurezza, D.Lgs. 81/2008) e recepita dal legislatore che ha introdotto con il Decreto Ministeriale 13/2/2014, le procedure semplificate per l’adozione e l’efficace attuazione dei modelli di organizzazione e di gestione della sicurezza nelle piccole e medie imprese.
Anche INAIL riconosce l’importanza dell’adozione da parte delle Organizzazioni di tali procedure semplificate, attribuendo alle stesse il massimo punteggio ottenibile (100/100) per la riduzione del premio assicurativo. La legge richiede espressamente che questi Modelli non siano solo definiti e documentati, ma che siano anche efficacemente attuati, nell’ambito di un’effettiva politica aziendale della prevenzione. In tal caso le aziende potranno beneficiare dell’esimente prevista.

Vantaggi

Servizio - Audit 231 procedure semplificate

Servizio


Certiquality ha definito un Disciplinare Tecnico che riprende i requisiti dell’art. 30 del D.Lgs. 81/2008 e delle procedure semplificate introdotte con il D.M. 13/2/2014 per i modelli di organizzazione e gestione (MOG) per la prevenzione dei reati in materia di salute e sicurezza. Il servizio consiste nell’effettuazione di audit sul Modello Organizzativo aziendale finalizzati a valutare la conformità ai requisiti del Disciplinare Tecnico. In caso di esito positivo degli audit, che comprendono analisi documentali e verifiche in campo, viene rilasciata una attestazione di conformità ai requisiti del Disciplinare Tecnico.

Iter di attestazione

L’iter di Certificazione prevede:

  • la richiesta di offerta;
  • l’accettazione dell’offerta;
  • lo svolgimento di un audit di prevalutazione (facoltativo);
  • lo svolgimento di un audit di attestazione;
  • la gestione di eventuali carenze rilasciate;
  • la delibera dell’Attestazione di conformità da parte della Commissione Tecnica Certiquality;
  • le verifiche di sorveglianza per il mantenimento dell’attestazione.


Approfondimenti


Per gli audit di conformità al Disciplinare Tecnico, Certiquality ha sviluppato un'apposita check list che viene messa preventivamente a disposizione del cliente.
In aggiunta, Certiquality ha messo a punto un set di documentazione a supporto dell’implementazione e della divulgazione dei sistemi di gestione per la sicurezza, che comprende linee guida e check list, tra cui, a titolo esemplificativo:
- Check List di conformità legislativa;
- Linea Guida Sistemi di Gestione della Sicurezza e Salute sul lavoro nel settore della distribuzione intermedia dei medicinali per uso umano;
- Linea Guida Contributi del sistema di gestione della sicurezza per l’attuazione del modello organizzativo D.Lgs. 231/01;
- Guida alla predisposizione di un modello organizzativo per la salute e sicurezza sul lavoro: elementi di confronto e integrazione tra D.Lgs. 81/08, D.Lgs. 231/01 e BS OHSAS 18001.

Regolamento

  • Reg. 04 Regolamento per la concessione e il mantenimento della certificazione di conformità’ di prodotto, di processo e di servizio

hai bisogno di aiuto?

Contattaci oppure consulta le domande frequenti:

VAI ALLE FAQ