Convegni e Workshop

0138
 / Cambiamenti climatici e Footprint - Efficienza energetica - End of Waste e Gestione Rifiuti - Gestione ambientale - Governance e Compliance - Marchi ambientali di prodotto - servizio

L'impronta ambientale di Prodotto (PEF) e di Organizzazione (OEF) e il Made Green in Italy


Strumenti di misurazione, miglioramento e comunicazione della performance ambientale nell'ottica della prospettiva del ciclo di vita (LCP)

09.00 - 13.00

ISCRIVITI ALL'EVENTO

Guardare l'intero ciclo di vita di un prodotto o di un processo (life cycle perspective) consente di identificare le aree di miglioramento che possono, potenzialmente, aumentare la competitività di un'organizzazione e ridurne i costi. Basate su tale approccio, le metodologie relative alla -Organization Environmental Footprint- (OEF) e alla -Product Environmental Footprint- (PEF) sono strumenti di misurazione in grado di supportare le decisioni nel breve e le strategie nel lungo periodo e di aiutare ad individuare margini di efficienza nell'utilizzo delle risorse ed ottimizzare le performance ambientali.

L'obiettivo dell'incontro è quello di portare alcune testimonianze di applicazione della metodologia e di presentare il nuovo Regolamento per l'attuazione dello schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell'impronta ambientale dei prodotti, denominato Made Green in Italy adottato dal Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare al fine di promuovere la competitività del sistema produttivo italiano nel contesto della crescente domanda di prodotti ad elevata qualificazione ambientale sui mercati nazionali ed internazionali.

Dettaglio evento

Quando


22 nov 2018

09.00 - 13.00

Dove


Milano (MI)
Piazza Luigi di Savoia, 6 - 20124

Hotel Michelangelo

Programma giornaliero

  • Giorno - 1

    • Registrazione

    • Dalla raccomandazione Europea OEF/PEF al Made green in Italy

      Dott.ssa Roberta Ianna | Ministero dell.Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

    • PEF/OEF come strumento di misurazione e miglioramento della performance ambientale

      Ing. Irma Cavallotti | ICA

    • L'attività di verifica

      Ing. Sabrina Melandri Ing. Claudia Gistri | Certiquality

    • Il ruolo di Accredia

      Ing. Carla Sanz | Accredia

    • PEF come opportunità per le imprese anche in ottica LCP

      Dott. Enrico Brena | Federchimica

    • OEF/PEF applicazione della metodologia come processo continuo di valutazione delle prestazioni ambientali (caso Radici Chimica Novara)

      Dott. Stefano Alini | Radici group

    • Applicazione della PEF come strumento di sostenibilità per i prodotti Versalis

      Dott.ssa Alessandra Colombo | Versalis

    • Tavola Rotonda e Chiusura Lavori

      Giorgio Bertanza, Ph.D Professore Ordinario di Ingegneria Sanitaria-Ambientale, Università degli Studi di Brescia
      Roberta Pedrazzani M.Sc. Assistant Professor of Environmental Chemistry, Università degli Studi di Brescia
      Franco Cavazza Direttore Industriale, ILSA
      Simone Magri Responsabile Ingegneria di Processo e Ricerca, Acque Veronesi
      Andrea Crespi Direttore Generale Eurojersey

Intervengono e moderano

Modalità
di partecipazione

L'incontro è gratuito previa registrazione.

Vorresti partecipare anche tu?

Iscriviti all'evento